La retorica ai tempi del web

Immagine

Immagine

punto uno: “Ora non c’entra, ma da come scrivi il desiderio di esibire te stesso emerge più della sostanza di quello che pensi, e questo è grave se ti occupi di comunicazione”

punto due: “Quello che ho scritto era riferito a tutta la conversazione, ma tu sei così concentrato su te stesso che sei riuscito a convogliare tutto su di te”

Fate attenzione alla tecnica (vigliacca) usata da queste persone. Quando non sono in grado di sostenere un ragionamento, ecco partire l’attacco personale (in logica si chiama “argomentum ad hominem”): ‘tu sei un venduto’, ‘sicuramente parli così per interesse personale’, ‘sei un narciso’, ‘ti puzzano i piedi’ e così via. Ma il bello della logica è che se anche il ragionamento provenisse da uno stupratore seriale di papere, se fosse corretto rimarrebbe corretto.

Questo è solo il primo punto della tecnica, però. Quando -giustamente- l’altra parte risponde pacatamente chiedendo lumi su tale “psicanalisi” personale non richiesta, ecco sferrato il secondo attacco: ‘non era riferito a te, se pensi che lo fosse vuol dire che effettivamente sei un narciso’.

Da un punto di vista matematico è perfetto: qualunque cosa faccia, perderò sempre. Una volta subìto l’attacco personale, se mi difendo rafforzo la convinzione ‘narcisistica’; se non mi difendo, vuol dire che sto implicitamente ammettendo che sia vero.

Insomma, amici: fate attenzione ai vigliacchi che con sorrisini e cuoricini catalizzano l’attenzione di chi è stufo di sentirsi dire cose giuste ma con durezza. Perché c’è molta più violenza in queste tattiche da quattro soldi che nello svolgere un’argomentazione a muso duro.

Ma ognuno ha la dignità che si costruisce giorno per giorno…

(fonte: http://is.gd/TqE8lC)

One thought on “La retorica ai tempi del web

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.